14 Giugno 2024
IDI e Avis Roma firmano un protocollo d’intesa per la “salute” del paziente
AVIS 1 - Villa Paola
Oggi, 14 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del donatore di sangue, è stato firmato un protocollo d’intesa tra l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata e l’associazione di volontariato AVIS Roma. Un’importante collaborazione che, nel corso dell’anno, vedrà i dermatologi dell’IDI partecipare attivamente agli eventi promossi da Avis nella capitale. Questa partnership prevede, infatti, la presenza dei medici specialisti dell’Istituto Dermopatico, i quali offriranno consulenze dermatologiche gratuite durante gli eventi organizzati da Avis. Unendo le forze, IDI e Avis mirano a promuovere la salute del paziente, fornendo assistenza medica e sensibilizzando sull’importanza della prevenzione e della cura della pelle. IDI e Avis Roma firmano un protocollo d’intesa per la “salute” del paziente In occasione della Giornata Mondiale del donatore di sangue, Avis ha messo a disposizione la propria autoemoteca per la raccolta di sangue presso l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata. Una giornata di sensibilizzazione sull’importanza della donazione di sangue.   IMG 2122 scaled e1718356139702 - Villa Paola    

L’importanza di donare:

Il sangue e gli emocomponenti sono una necessità quotidiana che diventa critica ogni volta che scarseggiano, non solo durante eventi eccezionali come terremoti, disastri o incidenti, ma anche nella gestione ordinaria dell’attività sanitaria: trapianti, interventi chirurgici, pronto soccorso, terapie oncologiche per tumori e leucemie. Il sangue e i suoi componenti sono dunque strumenti terapeutici indispensabili per la vita e, poiché non possono essere riprodotti in laboratorio, la donazione rimane l’unica soluzione.
Giornata Mondiale del donatore di sangue 2024
Donare il sangue è un dovere civico, poiché la disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo a cui tutti possiamo accedere in caso di bisogno. Diventare donatore significa affermare il valore della vita con gesti concreti, contribuendo in modo semplice e immediato a salvare vite. Donare il proprio sangue è un atto volontario e non retribuito che appella al nostro senso civico di aiuto verso chi è più in difficoltà. Le donazioni di donatori periodici, volontari, anonimi, non retribuiti e consapevoli rappresentano una garanzia per la salute sia di chi riceve sia di chi dona.  

Giornate di donazione e informazioni utili

Per tutte le informazioni visita il sito di Avis Roma